1339 De Bello Canepiciano – Festa Medievale

5 Edizione della Festa Medievale denominata “1339. De Bello Canepiciano. La Guerra del Canavese del XIV secolo”
Volpiano (TO)

Organizzatore: Ass. Circolo Culturale Tavola di Smeraldo

http://www.debellocanepiciano.it

Date


Questa locandina è stata cliccata: 2862 volte!

L’area dell’evento si è estesa molto dalla prima edizione e quest’anno vedrà al suo interno moltissime attività culturali e ricreative rivolte a tutte le età.

Molto ricca sarà l’offerta legata agli spettacoli proposti: giocoleria, musica itinerante, trampolieri e mangiafuoco si alterneranno in un continuo susseguirsi di colpi di scena senza eguali per terminare con il grande spettacolo notturno del Sabato sera . Quasi 400 figuranti fra armati, popolani, antichi mestieri e scene di vita quotidiana, allestiranno un autentico villaggio tipico dell’epoca. Si tratterà di uno scorcio storico molto particolare in cui sarà possibile entrare in prima persona negli accampamenti per visite guidate e vivere esperienze e situazioni proiettati nel XIV secolo. Il Marchese del Monferrato Giovanni II Paleologo conquista Volpiano nel 1339 e vi pone le basi per la conquista del Canavese: ecco davanti ai vostri occhi un vero e proprio accampamento militare con tanto di macchine d’assedio (trabucchi), tende, cavalli, arene da combattimento, taverne per il ristoro…

Sarà possibile visitare la fattoria didattica con i rapaci della associazione “Il Mondo nelle Ali” ed assistere al castello alle loro esibizioni straordinarie. Un vero e proprio spettacolo in cui animali ed uomo si incontrano in una dimensione fatta di gioco e spettacolo, nel rispetto dell’animale a 360 gradi.

Un grande spazio è dedicato ai giochi per i bambini: una arena allestita apposta per loro sarà disponibile per due giorni interi dove, con la supervisione di istruttori certificati, potranno avvicinarsi al mondo della scherma storica e partecipare a veri e propri combattimenti a squadre, in assoluta sicurezza e con le dovute protezioni ed accorgimenti. Sport, gioco e sicurezza sono le parole chiave delle nostre proposte ed attività. 

E per le pause? sarà possibile rifocillarsi nelle taverne medievali allestite per l’occasione con proposte di cucina tipica semplice e stuzzichevole: la stupenda Taverna di San Carlo, la frizzante Taverna di San Maurizio sotto le Stelle, la caratteristica Taverna del Vialot e la storica Taverna di Sir Riboldi e molte altre possibilità di godersi un pizzico di soddisfazione eno gastronomica durante il percorso della festa faranno dell’evento un momento unico ed irripetibile.

La Cavalleria storica del Marchese durante la manifestazione si esibirà in prove di abilità come la giostra all’anello, il saracino e la giostra all’incontro con le lance. Prove di abilità e dimostrazione di affinità con il cavallo verranno portate al pubblico per meglio avvicinare le persone a questi animali, da sempre compagni di vita per l’uomo in molti settori.

Festa medievale dunque ma con nomerosi momenti sportivi

- torneo scherma storica regolamento HMB e IMCF campionato italiano selezione per i mondiali 2019

- torneo scherma storica regolamento Trecentesco Italiano

- Torneo di scherma storica regolamento Hema in Armis (circuito Italiano Hema in Armis)

- Torneo di arcieria storica (campionato Piemontese 2018)

- Dimostrazioni di equitazione storica (giostre all’incontro con lance, all’anello e giochi d’arme)

Due piazze della manifestazione saranno collegate in LIVE STREAMING dal sito www.debellocanepiciano.it

Un tour virtuale del De Bello Canepiciano è stato messo a punto in collaborazione con Elisa Ferrero: sarà sufficiente scaricare l’Applicazione gratuita izi.TRAVEL, selezionare “De Bello Canepiciano” e cominciare a scoprire le novità della 5 Edizione 2018.


Conosci questa manifestazione ? La consigli ?


Mappa di Volpiano (TO)


I dati della Manifestazione sono stati inseriti direttamente dagli Organizzatori. SagrePiemonte declina ogni responsabilità riguardo quanto pubblicato. Non è responsabile di eventuali inesattezze riguardo il programma, orari, sede di svolgimento ed eventuali variazioni.